Le assicurazioni sulla casa sono ancora troppo poco diffuse!

Rapporto costo-beneficio: questo è il dato fondamentale che clienti e consulenti dovrebbero prendere sempre in considerazione nell’analisi di una copertura assicurativa, ma purtroppo alcune volte il suddetto parametro non viene analizzato.

A titolo esemplificativo, ci sono persone che hanno proprietà immobiliari di 500/600.000 euro e oltre ma non si assicurano sulla casa (costo 400/500 euro). Recentemente si è invero riscontrato un notevole aumento da parte degli utenti nella ricerca di informazioni sui costi e sulle modalità attualmente previste nel paese sul settore della casa, al fine di garantirsi una ulteriore protezione contro le calamità naturali.

Tale fenomeno è in parte collegato agli ultimi eventi che hanno colpito la Nazione e che hanno creato non pochi problemi in alcune regioni per i danni provocati proprio da una calamità naturale come il maltempo, e che ha scatenato negli italiani una successiva ricerca soprattutto nel web di tutte le polizze vita in questo momento presenti, con confronti anche tra le condizioni più vantaggiose. Se si opera inoltre un confronto con gli altri Stati europei, vige già da qualche tempo un vero e proprio obbligo per i cittadini di sottoscrivere un’assicurazione sulla casa, che non protegga solo dal classico rischio d’incendi ma anche dalle calamità naturali. Al contrario in Italia, pur essendoci un numero di proprietari molto elevato (intorno al 87%) il numero degli assicurati non supera il 45% del totale. Il dato appare certamente anomalo ma purtroppo rappresenta la realtà; grandi patrimoni non protetti da incendi, intemperie, eventi catastrofici e in ultimo dalla responsabilità civile.

Ritengo che si debba fare un notevole passo avanti sulla cultura assicurativa nel nostro Paese, per evitare di bruciare interi patrimoni di famiglia per delle banalità. Se siete proprietari e non assicurati, parlatene con il vostro consulente al più presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *