Perché gestiamo male i nostri risparmi?

Nell’augurarVi delle buone vacanze vorrei consigliarVi una lettura estiva estremamente interessante: “Perché gestiamo male i nostri risparmi” di Paolo Legrenzi edito da Il Mulino.

Il testo riflette in maniera approfondita e con esempi molto efficaci su come non siamo in grado di gestire i nostri risparmi e non siamo capaci di effettuare una buona e accurata pianificazione finanziaria, un testo che fa riflettere sul tema della pianificazione e gestione finanziaria indicando chiaramente che la via più sicura non è il “fai da te”.

Pensare alla nostra pianificazione sarà necessario nel prossimo futuro e non potremo permetterci ancora per molto un atteggiamento totalmente passivo lasciando i propri risparmi sul conto corrente: già ora il tasso d’inflazione dato dalla BCE è al 2,1%!

La strategia più adeguata è creare dei cassetti, insieme al nostro consulente finanziario e assicurativo, specifici per le varie esigenze di vita: casa, auto, figli, università, pensione, non autosufficienza, ecc. La parola chiave è sempre pianificazione: essere preparati agli imprevisti di domani ci farà vivere più serenamente anche la quotidianità.

Con l’occasione rinnovo i miei migliori auguri di buone ferie e buona lettura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *