Investire in un nuovo mondo

Perché si parla tanto di inflazione e soprattutto perché il tema ci dovrebbe interessare?
Nella fase attuale, non è mai stato così importante investire e ridare valore e significato al proprio denaro.

Si parla di inflazione nel momento in cui si assiste ad un costante aumento del livello dei prezzi che causa una riduzione del potere di acquisto della moneta, cioè la quantità di beni e servizi che possiamo acquistare con essa.

In questa fase di fiammata inflazionistica, continuare a ragionare soltanto sul valore nominale del denaro ci può portare ad una importante riduzione dello stesso, una sorta di autotassazione.
In questa fase, è fondamentale cercare di pianificare i propri investimenti quantomeno per ottenere un obiettivo, ossia non perdere denaro. Oggi lasciare i propri risparmi sul conto significa perdere denaro e continuarlo a fare nei prossimi anni.

Molti davanti a questa considerazione preferiscono lasciare i propri soldi sul conto perché “non si sa mai”, ma così non comprendono che questo ruolo è solo in parte della liquidità di conto e in larga parte della pianificazione assicurativa.

In questi ultimi due anni molto sono cambiate molto le nostre abitudini e siamo in un tempo definito “del cambiamento”: abbiamo l’opportunità di costruire un mondo nuovo tramite comportamenti diversi e più sostenibili. Lasciare i soldi sul proprio conto danneggia economicamente e non mette in circolo denaro per la costruzione di questo nuovo mondo.

Oggi, investire non è più solo un interesse personale, ma ha sempre più delle connotazioni sociali ed etiche (pensiamo ai principi ESG).

Il mio consiglio è ragionare insieme al proprio consulente sui propri valori di riferimento e sugli obiettivi personali. Stabilire un percorso di medio lungo termine permette di intercettare questo periodo di importante cambiamento sociale e valoriale.
Investire non significa soltanto pensare a un proprio rendimento, ma anche dare un senso a ciò che facciamo ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *