Volatilità: sappiamo esattamente di cosa si tratta?

Attraverso diversi strumenti e l’aiuto del consulente finanziario assicurativo, è possibile governare una situazione di mercato incerta con conseguente escursione elevata dei prezzi.

La volatilità è un’elevata escursione dei prezzi legata alla situazione di mercato incerta. La domanda che sorge è: possiamo governarla? Sicuramente, grazie ad una gestione oculata e attraverso diversi strumenti:
• anche se in questo momento rappresentano più un rischio che un’opportunità, le obbligazioni sono i titoli che normalmente meglio sopportano la volatilità, soprattutto se di rating elevato
• diversificare al fine di evitare una eccessiva sovraesposizione in un particolare settore
• allungare la nostra visione e ragionare in logiche di medio- lungo termine: il breve termine è estremamente rischioso
• con pazienza ed evitare di investire in modo emotivo rischiando di effettuare enormi errori
• essere assistiti e affiancati da un consulente finanziario permette di evitare l’emotività ed avere un confronto costante

La volatilità andrà gestita nel tempo e non dovremmo farci condizionare dai rischi; anzi, dovremmo sfruttare le opportunità che si genereranno avendo una particolare attenzione per una diversificazione geografica e settoriale accurata, allungando il nostro sguardo verso le opportunità di medio lungo termine. Soffermarci sempre sul breve termine non ci permette di cogliere a pieno le opportunità.

In conclusione, investire significa ragionare in base a delle logiche molto chiare, ma non sempre facili da seguire. È in quel momento che entra in gioco il consulente, il quale vi può dare tutta l’assistenza psicologica per poter ottenere i migliori risultati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *